200-120 Cisco100-101Exam Answers 070-411 70-410 C2020-703 Cisco352-001 Study Guides 200-125 352-001 70-410 100-101 600-199 E20-690 070-688 100% Pass Guarantee of YourRCDD-001100% Free VCE Files 400-351 SK0-004 101-400 1Z0-061 352-001 300-360 Cisco350-018Dumps - Pacifichem 2017 070-410 70-410 100-101 642-747 642-996 200-125 CAS-002 Study Guide for1Z0-061: Oracle Database 12c 101-400 JN0-692 642-035 70-486 220-802 642-742 200-125 2V0-620 300-070 Ex300 JN0-360 C9530-404 Everything you want to know about LPI117-201 100-105 200-120 70-417 070-411 700-505 700-501 648-232 640-911 070-462 300-115 PMP 300-075 First-hand Cisco210-065test Study Guides 210-060 70-243 70-417 200-120 100-105 117-201 Download Latest Microsoft74-343 exam cas-002 dump C2090-311 70-534 pdf 70-532 pdf 300-370 70-646 exam 1z0-574 dumps 700-039 exam 1Y0-401 exam 210-060 70-243 300-101 CCNP Routing and Switching ROUTE300-101Implementing Cisco IP Routing 300-320 200-125 352-001 Most Accurate Cisco 200-101 Test Get Easily 200-310 100-105 210-260 642-732 jn0-643 642-737 210-060 70-243 CCNP Routing and Switching ROUTE300-101 300-101 300-320 300-070 300-075 ex200 300-115 600-199 EMC E20-690 | Prepare e20-690 exam 070-688 RCDD-001 400-351 Latest h12-211 Exam Questions and Answers
  • MAGLIA VERDE!

    MAGLIA VERDE!

    Tirreno Adriatico 2013E’ Damiano Cunego il miglior scalatore della Tirreno-Adriatico. Il capitano della Lampre-Merida ha conquistato oggi a Porto Sant’Elpidio l’ambita maglia verde al termine di una frazione caratterizzata da un percorso quasi alpino, con strappi al 30% di pendenza. Già in evidenza nella tappa di ieri, Damiano ha dimostrato di essere in grande forma inserendosi nel gruppo di una quindicina di atleti che ha dato vita ad una lunga fuga, poi ripresa in prossimità del traguardo. Tentativo che gli è valso i punti necessari per prendersi la maglia verde, che nessuno gli potrà più strappare, visto che domani è prevista una cronometro:

    La conquista del titolo di migliore scalatore gratifica tutti gli sforzi che ho compiuto in questi due giorni: non sono riuscito a portare al traguardo le fughe, ma ho lottato con i denti, dimostrando grande impegno, voglia di far divertire gli appassionati e desiderio di migliorare la condizione. La tappa di oggi è stata davvero dura, con muri dalle pendenze elevatissime. Il cattivo tempo ha reso il tutto ancora più difficile, ma ho voluto provarci lo stesso: speravo che la fuga potesse avere più libertà, purtroppo non è stato così”.

    Per Damiano anche la soddisfazione di ricevere la targa di atleta più combattivo della corsa, premio intitolato a Mealli, l’ideatore della Tirreno-Adriatico.

Leave a reply

Cancel reply