• Giro dell’Emilia

    Giro dell’Emilia

    Ieri si è corso il giro dell’Emilia che ha rappresentato l’ultima gara italiana per Damiano con la maglia blu-fucsia della Lampre-Merida.

    Giro dellÕEmilia 2014Partiti alle 11:45 da Bologna sotto un cielo nuvoloso, i corridori si sono diretti verso il santuario San Luca, sede di arrivo di tappa, per coprire i 200km previsti con 5 ascese al colle nel finale.  Gara molto veloce sin dalle prime battute, caratterizzata da una fuga di 3 corridori, Rensburg (Mtn Qhubeka), Zilioli (Androni) e Firsanov.  La battaglia finale ha avuto il suo momento decisivo nell’ultima ascesa, quando 6 corridori raggiungono Zilioli, ultimo fuggitivo rimasto.  Nel finale, durante l’ultimo passaggio sulla salita, Mandrazo, uno dei 7 battistrada, stacca i fuggitivi avvantaggiandosi ma viene poi raggiunto e superato da colui che raggiungerà il traguardo per primo, Davide Rebellin.  Damiano ha corso con grande umiltà mettendosi a disposizione della squadra fino alla penultima salita che precedeva il circuito finale.  L’appuntamento è ora per il 19 ottobre, quando si correrà la Japan Cup, ultima gara della stagione per Damiano e ultima in assoluto con la casacca della Lampre dopo 10 emozionanti anni.

    cunego emilia

Leave a reply

Cancel reply