210-250 dumps 210-255 dumps 200-150 dumps 200-155pdf 300-160 dumps 300-165 dumps 300-170 dumps 300-175 dumps 300-180 dumps 300-210 dumps 600-509 dumps 600-510 dumps 600-512 dumps 700-172 dumps C9530-404 Everything you want to know about LPI117-201 Pdf - No.1 MCSA 070-462 Exam Code - Franz-Peter ... 210-060 70-243 300-101 CCNP Routing and Switching ROUTE300-101Implementing Cisco IP Routing 300-320
  • Ospite d’onore a Tokyo

    Ospite d’onore a Tokyo

    Impegno extra ciclistico per Damiano Cunego, che è volato a Tokyo, per visitare la più grande fiera del Giappone dedicata a cibo e prodotti made in Italy. Fortemente voluto dagli organizzatori e accolto da oltre 200 tifosi, il leader della Nippo Fantini ha presenziato all’importante evento nipponico presso AEON, uno dei più grandi centri commerciali del Giappone, partecipando al Talk Show che lo vedeva ospite d’onore.

    All’evento che rappresenta una vetrina per il movimento del ciclismo italiano con un intero corner dedicato al Giro d’Italia e al ciclismo professionistico, Damiano Cunego, è stato invitato come campione simbolo del ciclismo italiano, vincitore di un Giro d’Italia e legato al Giappone dalle vittoria alla Japan Cup nel 2005 e nel 2008, oltre che all’appartenenza all’unico team Professional italo-giapponese, la NIPPO Vini Fantini.
    Il capitano #OrangeBlue è stato protagonista alle ore 14.00 della scorsa domenica come ospite d’onore in un Talk Show, accolto da oltre 200 tifosi, molti dei quali in coda sin dal mattino per aggiudicarsi gli esclusivi biglietti per l’ingresso alla sessione di autografi e fotografie con il veronese.

    Lo stesso capitano #OrangeBlue Damiano Cunego è rimasto piacevolmente sorpreso e affascinato dall’evento e dall’accoglienza del pubblico: “Tornare in Giappone è sempre una bella sorpresa. Moltissimi tifosi ad accogliermi, una fiera del Made in Italy con ampio spazio al ciclismo e al Giro d’Italia sono la testimonianza di come il movimento del ciclismo nipponico sia in forte crescita e legato al quello italiano. Sono onorato per l’invito ricevuto dagli organizzatori”.

Leave a reply

Cancel reply